scrittore- rinosebastiani.com
La nostra vita viene sempre riflessa negli occhi di qualcun altro...
ITA  |  ENG  |  FRA  |  ES
HOME     ::     L'AUTORE     ::     LIBRI     ::    POESIE     ::    GUESTBOOK     ::     SONDAGGI     ::    NEWS     ::    CONTATTI
ATTENZIONE! Da oggi tutti i lettori potranno richiedere una COPIA IN FORMATO PDF O E-PUB de "L'AMBIGUO VOLTO DEL MALE" al prezzo straordinario di CINQUE Euro! *** VISITATE la curiosa sezione dei Sondaggi e lasciate le vostre preferenze.
AVEVO UNA VITA...

Avevo una vita prima di questa
dove vi erano certezze
ma anche un'ombra inquietante dietro le spalle
che i miei sensi percepivano distintamente.

In quel limbo di vuote illusioni i pensieri, raramente,
volavano alti trattenuti, com'erano,
da piombi dalle ingombranti fattezze.

Avevo una vita prima di questa che, in un impeto d'orgoglio,
distrussi in mille e mille frammenti
nelle cui superfici si riflesse un doloroso purgatorio.

Ora non ho più quella vita e nemmeno le certezze
però la sete è così grande che devo attingere,
a molte fonti, il sapido liquido del sapere.

Ringrazio te, divino spirito ancestrale,
che sei tornato ad abitare nei miei pensieri
e anche te, angelo delle tenebre,
che con la tua inebriante presenza agitasti le mie notti
spazzando via ogni passato turbamento.


LASCIA UN MESSAGGIO
FIRMA   
 
MESSAGGIO     
 
Da: Marianela Di Benedetto in 08/07/2011 11:01:30
Cambiare fa paura, e forse la voglia estrema di farlo arriva proprio nei momenti più critici, ma penso che sia proprio quel senso di aver perso tutto che ci da la certezza del fatto che si possa solo migliorare. Complimenti da una che come te, in un impeto d'orgoglio distrusse in mille frammenti una vita... ma quel che è arrivato dopo, da un senso a ogni lacrima!
Da: Giovanna Nigris in 10/03/2010 23.54.06
A dir poco una poesia stupenda! Grazie
Da: Renzo in 04/03/2010 11.39.20
Meravigliosa poesia... quante volte la nostra vita cambia in maniera radicale e ci sembra di soffrire, invece è la nostra fortuna perchè, in realtà, abbiamo la conferma che esistiamo. Veramente splendida... INDIMENTICABILE!
Da: Annichiarico Alberto in 05/01/2009 17.51.38
Davvero bella questa poesia. Ho provato anch'io un'esperienza simile e devo dire che mi ha aiutato a crescere e diventare uomo. Ringrazio le persone come lei che ci fanno provare queste forti emozioni. Alberto
Da: delmastro.francesco@tiscali.it in 29/06/2008 20.06.17
ritengo dover dire che lo spirito ancestrale non ha mai abbandonato ....la sua presenza è stata rilevata nei pensieri......quando lo spirito abbandona il corpo non può più avvertire...sensazioni...nè trasmettere...messaggi.
Da: Il poeta in 13/08/2007 17.36.34
Questa poesia mi è piaciuta molto. Che dire, complimenti all'autore. Renato
Newsletter
Nome
E-mail

Per ricevere news, informazioni e offerte, iscriviti al nostro servizio newsletter.

trasp
trasp
(c) Copyright 2007 by Rino Sebastiani